ULTIMA OCCASIONE PER PREORDINARE SNAPMAKER 2.0 E RISPARMIA SUBITO FINO A € 400!

Un'altra nuova funzione aggiunta! Design del modulo per stampa 3D Snapmaker 2.0 aggiornato e stato di avanzamento del test

Oggi presentiamo il design aggiornato del modulo per stampa 3D e notizie sullo stato di avanzamento del test del ciclo di prova iniziale.  

Panoramica del design aggiornato del modulo per stampa 3D

Miglioramento ulteriore della percentuale di successo e dell'esperienza utente nel caricamento del filamento

Dal feedback degli utenti del nostro modello originale, abbiamo scoperto che è un po' difficile premere il pulsante fisico per caricare il filamento e sussisteva una ridotta possibilità di non riuscire a caricare il filamento nella giusta posizione con potenziale rottura del filamento all'interno il modulo per stampa 3D. Per migliorare la percentuale di successo e l'esperienza dell'utente nel caricamento del filamento, per Snapmaker 2.0 abbiamo sviluppato una funzione di caricamento automatico del filamento. Gli utenti possono caricare o scaricare facilmente il filamento utilizzando lo schermo a sfioramento senza premere con forza il pulsante fisico sul modulo per stampa 3D.

Inoltre, abbiamo anche continuato a lavorare sul miglioramento del metodo di caricamento manuale. Ora sei tra i primi a poter scoprire il design aggiornato del nostro modulo per stampa 3D. È sufficiente attivare il pulsante sul modulo per aprire il coperchio dell'estrusore, per poi inserire il filamento direttamente nel foro per il caricamento del filamento. Questo processo è molto intuitivo e puoi individuare immediatamente un potenziale errore nel caso si verificassero problemi. Inoltre, consente di pulire comodamente l'ingranaggio conduttore dell'estrusore.

Il video seguente mostra il metodo di caricamento manuale migliorato e la funzione di rilascio rapido appena introdotta.

Aggiunta la funzione di rilascio rapido per una risoluzione dei problemi e una manutenzione più rapide.

In genere, dopo un certo periodo di attività di stampa, l'ugello e l'hot-end potrebbero usurarsi, condizione che in alcuni casi richiede la sostituzione di tali parti come metodo di risoluzione dei problemi. Per il nostro modello originale, sostituire una hot-end è un po' complicato: è necessario rimuovere il coperchio laterale del modulo e quindi la ventola per smontare l'hot-end. Abbiamo pensato a un design più funzionale. Ora siamo lieti di annunciare che siamo riusciti nel nostro intento. Il modulo per stampa 3D Snapmaker 2.0 verrà aggiornato con la funzione di rilascio rapido. Questo nuovo design consente di risparmiare tempo nella sostituzione dell'hot-end. Semplifica i passaggi per cambiare un pulsante, rimuovere la vite sull'hot-end e quindi per estrarla.

Ultimi progressi del ciclo di prova iniziale del test dei moduli

Nell'ultimo mese, abbiamo completato in media circa l'80% dei test per ciascun modulo. La maggior parte dei risultati dei test soddisfa i nostri standard. Durante il test sono sorti alcuni problemi imprevisti. Per risolverli, abbiamo migliorato alcuni dei metodi di assemblaggio, condotto ulteriori test per comprendere come risolvere i problemi e abbiamo interagito con i fornitori per perfezionare ulteriormente il design di alcuni componenti. Sappiamo bene che nelle fasi di test non possiamo aspettarci che tutto vada sempre come atteso e che le sfide che incontriamo saranno preziose e valgono tutto il tempo, gli sforzi e il denaro dedicati per rendere i nostri prodotti ancora migliori.

Test di invecchiamento dei moduli laser

Test di invecchiamento delle ventole nei moduli di stampa 3D

Test di fatica ripetuto delle porte sui controller

Test delle schede dei controller dei dispositivi personalizzati

Test di stampa

Test di estrusione dei moduli di stampa 3D 7x24 ore

Abbiamo completato i test di stampa 3D su vari materiali tra cui PLA, ABS, TPU, PETG e PVA in diversi scenari. Questi scenari includono il caricamento/l'estrusione/lo scaricamento del filamento e il ripristino dell'esaurimento del filamento. Tutti questi materiali hanno superato i nostri test. Entro la fine del mese, completeremo tutti i test di prove relative ai moduli e passeremo alla fase successiva, quella del test sull'intera macchina. In quel momento, testeremo più materiali e utilizzeremo più modelli di test, tra cui Autodesk e Kickstarter Test Print.

Con affetto,
Il team di Snapmaker

Oggi presentiamo il design aggiornato del modulo per stampa 3D e notizie sullo stato di avanzamento del test del ciclo di prova iniziale.  

Panoramica del design aggiornato del modulo per stampa 3D

Miglioramento ulteriore della percentuale di successo e dell'esperienza utente nel caricamento del filamento

Dal feedback degli utenti del nostro modello originale, abbiamo scoperto che è un po' difficile premere il pulsante fisico per caricare il filamento e sussisteva una ridotta possibilità di non riuscire a caricare il filamento nella giusta posizione con potenziale rottura del filamento all'interno il modulo per stampa 3D. Per migliorare la percentuale di successo e l'esperienza dell'utente nel caricamento del filamento, per Snapmaker 2.0 abbiamo sviluppato una funzione di caricamento automatico del filamento. Gli utenti possono caricare o scaricare facilmente il filamento utilizzando lo schermo a sfioramento senza premere con forza il pulsante fisico sul modulo per stampa 3D.

Inoltre, abbiamo anche continuato a lavorare sul miglioramento del metodo di caricamento manuale. Ora sei tra i primi a poter scoprire il design aggiornato del nostro modulo per stampa 3D. È sufficiente attivare il pulsante sul modulo per aprire il coperchio dell'estrusore, per poi inserire il filamento direttamente nel foro per il caricamento del filamento. Questo processo è molto intuitivo e puoi individuare immediatamente un potenziale errore nel caso si verificassero problemi. Inoltre, consente di pulire comodamente l'ingranaggio conduttore dell'estrusore.

Il video seguente mostra il metodo di caricamento manuale migliorato e la funzione di rilascio rapido appena introdotta.

Aggiunta la funzione di rilascio rapido per una risoluzione dei problemi e una manutenzione più rapide.

In genere, dopo un certo periodo di attività di stampa, l'ugello e l'hot-end potrebbero usurarsi, condizione che in alcuni casi richiede la sostituzione di tali parti come metodo di risoluzione dei problemi. Per il nostro modello originale, sostituire una hot-end è un po' complicato: è necessario rimuovere il coperchio laterale del modulo e quindi la ventola per smontare l'hot-end. Abbiamo pensato a un design più funzionale. Ora siamo lieti di annunciare che siamo riusciti nel nostro intento. Il modulo per stampa 3D Snapmaker 2.0 verrà aggiornato con la funzione di rilascio rapido. Questo nuovo design consente di risparmiare tempo nella sostituzione dell'hot-end. Semplifica i passaggi per cambiare un pulsante, rimuovere la vite sull'hot-end e quindi per estrarla.

Ultimi progressi del ciclo di prova iniziale del test dei moduli

Nell'ultimo mese, abbiamo completato in media circa l'80% dei test per ciascun modulo. La maggior parte dei risultati dei test soddisfa i nostri standard. Durante il test sono sorti alcuni problemi imprevisti. Per risolverli, abbiamo migliorato alcuni dei metodi di assemblaggio, condotto ulteriori test per comprendere come risolvere i problemi e abbiamo interagito con i fornitori per perfezionare ulteriormente il design di alcuni componenti. Sappiamo bene che nelle fasi di test non possiamo aspettarci che tutto vada sempre come atteso e che le sfide che incontriamo saranno preziose e valgono tutto il tempo, gli sforzi e il denaro dedicati per rendere i nostri prodotti ancora migliori.

Test di invecchiamento dei moduli laser

Test di invecchiamento delle ventole nei moduli di stampa 3D

Test di fatica ripetuto delle porte sui controller

Test delle schede dei controller dei dispositivi personalizzati

Test di stampa

Test di estrusione dei moduli di stampa 3D 7x24 ore

Abbiamo completato i test di stampa 3D su vari materiali tra cui PLA, ABS, TPU, PETG e PVA in diversi scenari. Questi scenari includono il caricamento/l'estrusione/lo scaricamento del filamento e il ripristino dell'esaurimento del filamento. Tutti questi materiali hanno superato i nostri test. Entro la fine del mese, completeremo tutti i test di prove relative ai moduli e passeremo alla fase successiva, quella del test sull'intera macchina. In quel momento, testeremo più materiali e utilizzeremo più modelli di test, tra cui Autodesk e Kickstarter Test Print.

Con affetto,
Il team di Snapmaker

a

Lascia un commento

Nome .
.
Messaggio .

Nota: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Italian